articoli in plastica stampi per materie plastiche
Benvenuto

Sono passati 60 anni ma il “re della plastica” non intende abdicare, anzi progetta nuovi componenti nella già vasta offerta di prodotti che da Cordenons (PN) esporta in tutto il mondo.

 

Delle Vedove Adelchi è azienda specializzata nello stampaggio di materie plastiche e costruzione stampi.

officina storica

Azienda

Sono passati 60 anni ma il “re della plastica” non intende abdicare, anzi progetta nuovi componenti nella già vasta offerta di prodotti che da Cordenons (PN) esporta in tutto il mondo.

La Delle Vedove Adelchi porta ancora il nome del fondatore e i figli che oggi proseguono l’attività non intendono modificare lo storico logo. Non è solo una questione affettiva per ricordare il padre, ma la conferma della validità di un marchio sinonimo di qualità, ricerca e innovazione continua. Sessant’anni trascorsi in un crescendo di idee e progetti, nati nel dopoguerra dopo una visita ad un azienda di bottoni sintetici nel bergamasco: Adelchi fresco di studi di chimica a Milano ne rimase impressionato e iniziò la produzione di manopole per i moderni gas da cucina e manici per pentole in materiale termoindurente.

Poi arrivò la pressa per l’iniezione della plastica, la prima in tutto il triveneto. Nel 1975 il pioniere della plastica se ne va ed è la moglie Vittoria (conosciuta come Luisa) a prendere in mano le redini di un’impresa che ha insegnato a mezzo mondo come si lavora quel poliedrico materiale che si adatta a diventare parte di elettrodomestici, auto, macchinari e mille altre cose.

60 anni di invenzioni, brevetti, sulla scia di Gaetano Delle Vedove, padre di Adelchi, che nella fabbrica in stile gotico di Vial di Romans agli inizi del ‘900, costruì la prima macchina di caffè, un prototipo di pentola a pressione, biciclette e motorini.

Meccanica accanto alla plastica, nuova frontiera dell’intraprendenza imprenditoriale tanto da valere a Adelchi Delle Vedove l’intitolazione del laboratorio di chimica dell’ Itis di Cordenons.